Coltiva marijuana,preso con fototrappola

Una dozzina di piante di marijuana, alcune alte due metri: le coltivava un 25enne pizzaiolo, arrestato dai carabinieri della stazione reggiana di Vezzano sul Crostolo, che hanno sequestrato l'area in un bosco della frazione Pecorile. In una perquisizione in casa i militari hanno anche sequestrato sei barattoli di vetro di 4-5 litri, con residui di sostanza e tre flaconi di 'diclorometano puro', utilizzato per la macerazione della canapa. L'indagine era partita a inizio mese, quando, durante un controllo erano state trovate le piante, nascoste nella boscaglia, ma con un sistema di irrigazione. Grazie ad appostamenti e a 'foto-trappole', di solito utilizzate per gli animali, il giovane è stato scoperto e preso sul fatto. Incensurato, deve rispondere di coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Gattatico

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...